MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Il sindaco di Cantù a Napoli: “Vi ho strumentalizzati, chiedo scusa solo…”

 

Il sindaco di Cantù Claudio Bizzozero è in città per una visita, su invito di consiglieri municipali napoletani Pietro Lauro e Mario Maggio: un mese fa definì Napoli una “fogna infernale”, oggi torna sul caso delle offese ai microfoni del Corriere del Mezzogiorno.

“E’ stata una provocazione forte, se volete anche rozza e volgare ma avevo uno scopo: dire delle cose sul mio territorio la Brianza. Sono pentito soltanto per quei napoletani perbene che si sono sentiti offesi: li ho strumentalizzati per portare alla ribalta i problemi della mia terra. E non penso che il territorio sia abitato solo da criminali. Il mio giudizio era per la città, non per i cittadini”.

“Questa terra – prosegue Bizzozero – ha dei problemi enormi ma è sbagliato negarli. Grazie alla mia provocazione abbiamo acceso i riflettori sul sistema nazionale che ha distrutto il Sud”.

Il sindaco di Cantù ha inviato una mail al sindaco di Napoli Luigi  De Magistris per dirgli della sua vita, ma Dema non ha risposto.

Potrebbe anche interessarti