Prostituzione e festini gay: perquisizioni a due preti di Napoli. Ecco chi sono

Due preti di Napoli sarebbe coinvolti in un’inchiesta su un presunto sfruttamento della prostituzione e avrebbero ricevuto perquisizioni domiciliari. Lo riporta il quotidiano Il Mattino che parla di un blitz della Guardia di Finanza ai danni di due parroci partenopei che, al momento, non risultano indagati.

Si tratta dell’ex parroco di Pizzofalcone e del parroco di Pozzuoli: avrebbero avuto rapporti sessuali a pagamento con alcuni uomini. L’inchiesta, rivela Il Mattino, è del procuratore Luigi Frunzio: si indaga su materiale informatico.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più