Video. Casalnuovo, netturbino spazza e getta i rifiuti in area privata. Chiesto il licenziamento

La scena è a dir poco sconvolgente: un netturbino intento nel suo lavoro di spazzare per raccogliere i rifiuti in strada che, invece di riporli nel contenitore per la raccolta, li getta in un’area recintata privata.

Il video è stato pubblicato su facebook da una cittadina di Casalnuovo accompagnato da un commento scritto proprio da quest’ultima: «Beccato!!!! ecco questi sono gli spazzini vicino alla scuola Aldo Moro, in  via Mennella. Come vogliamo andare avanti».

“Ho già parlato con il sindaco di Casalnuovo, Massimo Pelliccia, e ha garantito che contatterà immediatamente la ditta che si occupa della rimozione dei rifiuti nella sua città per chiedere il licenziamento immediato di quel dipendente”. Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli che hanno segnalato al primo cittadino casalnuovese “il video postato su facebook in cui si vede un operatore ecologico che, con molta lentezza, raccoglie la spazzatura in via Mennella, nei pressi della scuola Aldo Moro, e poi, invece di buttarla in un cestino, la getta in un’area recintata”.

“E’ un comportamento inaccettabile e verificheremo personalmente se il sindaco Pelliccia terrà fede a quanto detto perché non si può lasciare impunito un simile atteggiamento che, oltre a essere una palese illegalità, rappresenta un pessimo esempio per i cittadini che si sentiranno autorizzati a gettare anche loro i rifiuti in quell’area trasformandola in una vera e propria discarica in pieno centro” hanno concluso Borrelli e Simioli.

Potrebbe anche interessarti