Svolta in Consiglio Regionale: arrivano i tablet, i politici dicono addio alla carta

In Consiglio regionale arrivano i tablet e scompare la carta, per i Verdi: “Un’ottima scelta: ora eliminarla del tutto nelle comunicazioni interne di consiglio e giunta. Da oggi nelle sedute del consiglio regionale campano è definitivamente scomparsa la carta, sostituita dai tablet, posizionati sui banchi di consiglieri, assessori e presidente; una scelta giusta che ci permetterà di salvare tanti alberi e di risparmiare soldi”. Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che, nei mesi scorsi, aveva fatto approvare dal Consiglio un ordine del giorno in cui si chiedeva la riduzione dell’uso della carta, passando al digitale.

“Ora auspichiamo che la carta venga utilizzata sempre meno per tutte le comunicazioni del Consiglio e alla Giunta, ma è stata intrapresa la strada giusta e vogliamo porci l’obiettivo di eliminarla del tutto, entro la fine della consiliatura, per le comunicazioni interne” ha concluso Borrelli”.

Potrebbe anche interessarti