L’Università Vanvitelli attaccata dagli hacker: hanno rubato i dati dei professori

policlinico 1Un attacco degli hacker ha preso di mira l’Università della Campania Luigi Vanvitelli. A riferirlo è il Corriere del Mezzogiorno, il quale parla di numerosi dati sottratti a professori e altri soggetti che lavorano per il polo universitario.

Il rettore Giuseppe Paolisso sta dirigendo le operazioni di difesa volte all’innalzamento dei livelli di sicurezza e al recupero dei dati nei limiti del possibile. Il numero di docenti e dirigenti colpiti sarebbe elevato.

Sono spariti dati sensibili, mail, informazioni su bandi, spese e appalti oltre a ricerche scientifiche. Per quanto riguarda le caselle elettroniche l’allarme riguarda quelle di @unicampania.it e di @unina2.it. L’attacco sarebbe avvenuto mercoledì, manifestandosi con un blackout informatico e problemi a collegarsi a Internet. Disagi anche al Policlinico per i piani terapeutici localizzati sulla piattaforma Saniart.

Potrebbe anche interessarti