Omicidio Fortuna, arriva la sentenza definitiva: Caputo condannato all’ergastolo

Fortuna Loffredo

Finisce il processo per l’omicidio di Fortuna Loffredo, la bimba di 6 anni morta il 24 giugno del 2014 dopo essere stata scaraventata dall’ottavo piano di un edificio del Parco Verde di Caivano. Dalla Corte d’Assise di Napoli arriva la sentenza per Raimondo Caputo, detto Titò, principale imputato.

Come riferito dall’Ansa, Caputo è stato condannato all’ergastolo. Sentenza anche per Marianna Fabozzi, imputata per non aver impedito gli abusi. La donna è stata condannata a 10 anni.

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy