Omicidio Fortuna, arriva la sentenza definitiva: Caputo condannato all’ergastolo

Fortuna Loffredo

Finisce il processo per l’omicidio di Fortuna Loffredo, la bimba di 6 anni morta il 24 giugno del 2014 dopo essere stata scaraventata dall’ottavo piano di un edificio del Parco Verde di Caivano. Dalla Corte d’Assise di Napoli arriva la sentenza per Raimondo Caputo, detto Titò, principale imputato.

Come riferito dall’Ansa, Caputo è stato condannato all’ergastolo. Sentenza anche per Marianna Fabozzi, imputata per non aver impedito gli abusi. La donna è stata condannata a 10 anni.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più