Crollo Torre Annunziata, l’appello della Protezione Civile: come aiutare i soccorritori

Aggiornamento: è purtroppo giunta la notizia del ritrovamento dell’ottavo cadavere, dunque non ci sono sopravvissuti. La Protezione Civile, pertanto, fa sapere che alle ore 12:00 cessa il bisogno di ogni tipo di soccorso.

Dalle prime ore della mattina i soccorritori, sotto un sole cocente, stanno scavando senza per cercare di recuperare i corpi dei dispersi, rimasti intrappolati tra le macerie della palazzina di Torre Annunziata. Una tragedia che ha visto coinvolti tanti soccorritori, ormai stremati. Per questo motivo, la Protezione Civile ha lanciato un appello a tutti i cittadini.

Per aiutare chi in questo momento sta continuando a scavare senza sosta, la Protezione Civile ha invitato tutti i torresi e non a portare cibo, acqua, bicchieri e tovaglioli. Tutto ciò che serve per sfamare e ritemprare gli uomini dei Vigili del fuoco e non solo.

Un centro di raccolta è stato allestito nei pressi del parco di via Gino Alfani. Non solo cittadini, ma diversi bar e pizzerie si stanno mobilitando per cercare di dare una mano durante questa estenuante ricerca.

Potrebbe anche interessarti