Video. Roberto Saviano: “Vi spiego perchè il Vesuvio sta bruciando”

Anche Roberto Saviano, dopo Luigi De Magistris e Salvatore Esposito (attore di Gomorra), è intervenuto sull’emergenza incendi che sta tormentando il nostro Vesuvio ed i paesi alle sue pendici. In un video sulla sua Pagina Facebook Ufficiale, lo scrittore ha dato la sua versione dei fatti e spiegato perché, secondo lui, il Vesuvio sta bruciando.

“Il Parco Nazionale del Vesuvio – dice – contende pendici alle discariche abusive, metro per metro, centimetro per centimetro in una lotta che con gli incendi è già persa. Ciò che brucia diventa discarica abusiva e le discariche sono gestite dalle organizzazioni criminali.”

“Altrove si appicca il fuoco anche per un altro motivo: i terreni che potrebbero essere destinati a edilizia, se arsi, restano bloccati per 15 anni. Ed ecco l’ennesimo ricatto: o paghi le organizzazioni criminali per le aree edificabili oppure arrivano le fiamme a bloccare le concessioni edilizie. Il fuoco è un capitolo fondamentale per le organizzazioni criminali nel nostro Paese e il fuoco sul Vesuvio è come la Sicilia che brucia, come i roghi sulle colline di Caserta, come le montagne verdi del Cilento in fiamme.”

“È finito il tempo in cui potevamo chiamare piromane chi appiccava il fuoco. È finito il tempo delle balle. – Accusa Saviano – Basta con l’incapacità della politica di far fronte alle emergenze e basta con l’inconsapevolezza del Paese che non riesce a capire chi c’è davvero dietro questi disastri.”

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più