Ercolano. Inferno sul Vesuvio, operai al lavoro per riaprire la strada del cratere

Operai e volontari al lavoro per la riapertura del cratere del Vesuvio. Proseguono i lavori per la messa in sicurezza della strada che conduce al cratere del Vesuvio coordinati da Comune di Ercolano, Città Metropolitana di Napoli ed Ente Parco Nazionale del Vesuvio.

Oltre alle squadre di operai al lavoro sul posto da lunedì mattina, anche gruppi di dipendenti delle attività che lavorano sul Vesuvio stanno collaborando volontariamente alle operazioni di pulizia della strada per consentire la riapertura dell’accesso al Gran Cono in tempi rapidi.

Nel frattempo si stanno valutando di concerto con l’Assessorato Regionale alle Attività Produttive condizioni di agevolazione fiscale per i soggetti danneggiati dagli incendi dei giorni scorsi.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più