Choc a Napoli, donna incinta pestata da un minorenne

Ambulanza

Una donna incinta è stata rapinata e aggredita in corso Lucci a Napoli da un criminale minorenne. Quartiere sotto choc questa mattina: la giovane, di origini nigeriane, è stata pestata e schiaffeggiata da un 17enne del Gambia che voleva rapinarla. Sul posto i carabinieri della compagnia Stella e del Reggimento Campania che hanno immediatamente arrestato il ragazzo, armato di una pistola semiautomatica a salve, senza il tappo rosso.

Il 17enne ora è agli arresti nel centro di prima accoglienza di viale Colli Aminei mentre la donna incinta si trova all’ospedale Loreto Mare: ha riportato ferite e lividi ad un braccio ma per fortuna il feto è salvo.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più