Crollo Torre Annunziata, sopralluogo di tecnici e pm: ok al rientro degli sfollati

Periti e magistrati all’opera, stamattina, a Torre Annunziata, nel luogo del crollo avvenuto lo scorso 7 luglio, che ha causato la morte di otto persone. Il sopralluogo, scrive Lo Strillone, è terminato da poco, ed ha interessato sia l’area crollata che il lato dell’edificio ancora intatto.

I tecnici, inoltre, hanno ispezionato l’edificio accanto, quello al civico 5 di via Rampa Nunziante, dal quale, nel giorno del crollo, sono state evacuate tutte le famiglie. Nelle prossime 24-48 ore, i residenti dell’edificio potranno tornare nelle proprie case, partendo dalla verticale ovest, la più lontana dal crollo.

Soltanto una famiglia, residente al primo piano, dovrà attendere: molti calcinacci, al momento della tragedia, sono finiti nel bagno dell’abitazione, rendendo quest’ultima ancora inaccessibile.

Potrebbe anche interessarti