MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Giovane mamma torrese uccisa dall’ex marito: i figli sfuggono al massacro

Maria Archetta Mennella, 38 anni, originaria di Torre del Greco, è stata uccisa ieri a colpi di coltello dall’ex marito Antonio Ascione, 44 anni, pizzaiolo. L’omicidio è avvenuto a Musile di Piave, provincia di Venezia ma a piangere la giovane vittima di violenza domestica c’è tutta Napoli. I due si erano separati e avevano due figli di 9 e 15 anni: miracolosamente i ragazzi sono sfuggiti al bagno di sangue perché erano in vacanza.

Dopo aver massacrato la donna, il pizzaiolo ha confessato il delitto: “L’ho uccisa io, venite qui”. Mariarca lavorava in un centro commerciale di Noventa. Il suo ultimo post suona come un presagio: “Mi fanno paura gli uomini che non capiscono che amare una donna vuol dire amare la sua libertà”.

Potrebbe anche interessarti