Nel Napoletano: buttano i rifiuti per strada, cittadini fotografati e denunciati

Tramite un post sulla sua pagina Facebook Antonio Amente, sindaco di Melito, ha fatto sapere che è stato fotografato e denunciato poco fa un cittadino che depositava i rifiuti all’esterno dell’isola ecologica.

Nel post il sindaco scrive: “Melito non è uno sversatoio: ebbene che se lo mettano in testa una volta per tutte! Pochi minuti fa, insieme con il vicesindaco Luciano Mottola, abbiamo effettuato un giro di controllo lungo il nostro territorio per verificare lo stato di pulizia delle strade.

Rispetto a 2 settimane fa, sono stati fatti altri passi in avanti ma, nonostante oltre l’80% del territorio sia sgombro dai rifiuti, non possiamo ancora ritenerci completamente soddisfatti.

Alcuni punti (esterno delle due isole ecologiche, parte della zona adiacente al Parco Copec e via Giulio Cesare al confine con Casandrino) restano aree di riferimento per il deposito di rifiuti, pertanto in quelle zone sin dal prossimo mese saranno installate telecamere, sotto il diretto controllo della Polizia Municipale che punirà i trasgressori ai sensi di Legge.

Avremo tolleranza zero, così come abbiamo dimostrato nei giorni scorsi e continuato a fare anche oggi, quando abbiamo personalmente bloccato e segnalato alla Polizia Municipale quest’uomo, beccato mentre scaricava dal bagagliaio della sua vettura grossi sacchi neri contenenti rifiuti di ogni genere all’esterno dell’isola ecologica di via Madrid”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più