Napoli, trovato cadavere in stato di decomposizione: in corso accertamenti

E’ stato ritrovato questa mattina, nell’area dell’ex mercato ortofrutticolo di Napoli, alle spalle del Centro Direzionale, il cadavere di un uomo di cui non si conoscono ancora le generalità. Proprio in quella zona, ieri, il consigliere dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, aveva effettuato un sopralluogo denunciando le pessime condizioni igienico-sanitarie dell’area e richiedendo un intervento immediato per evitare che i rom si stanziassero in quegli spazi.

“Ora sono in corso gli accertamenti dovuti per capire se il decesso sia avvenuto per cause naturali o meno”, ha spiegato Borrelli, ribadendo che “se vogliono vivere nella nostra comunità, i rom devono rispettare la legge, per garantire a loro condizioni di vita degne di un Paese civile e per impedire quei contatti con la malavita locale che sono alla base di tante illegalità di cui sono spesso protagonisti, a cominciare dall’accensione dei roghi per distruggere i rifiuti”.

Secondo Il Mattino, il cadavere sarebbe stato rinvenuto in avanzato stato di decomposizione e apparterrebbe a un uomo di colore,  ritrovato su una branda con ancora un lenzuolo che lo ricopriva sino all’altezza delle spalle.

LE FOTO di Francesco Emilio Borrelli

  

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più