Napoli. Blitz in casa di Emiliano Zapata: arrestato il boss nipote di ‘O Nasone

polizia

E’ stato arrestato a Napoli Emiliano Zapata Misso, 36 anni con l’accusa di aver nascosto nel bagno di casa 4 molotov.

L’uomo è figlio di Umberto Misso e nipote di Giuseppe, soprannominato O’ Nasone, storici esponenti della famiglia malavitosa del centro di Napoli. Già condannato nel giugno del 2013 dalla Corte d’Assise d’Appello ad 8 anni e 4 mesi di reclusione per omicidio aggravato, era attualmente sottoposto al regime della detenzione domiciliare per associazione di tipo mafioso.

Quattro molotov già pronte e l’occorrente per prepararne altre, trovate in casa di Misso, tutto il necessario, secondo gli inquirenti per un attentato incendiario, o per un’intimidazione. L’uomo è stato arrestato per violazione delle leggi sul controllo delle armi.

Potrebbe anche interessarti