Un braccialetto per controllare il diabete: l’app napoletana rivoluziona la medicina

È molto simile ad un braccialetto, ma in realtà è un sofisticato computer che monitora i livelli di glucosio nel sangue, permettendo ai malati di tenere il diabete sotto controllo. È piccola ma rivoluzionaria G.L.o.W., un’app creata a Napoli per aiutare chi soffre di diabete.

Il dispositivo è stato presentato al concorso “Nati” per promosso da Axa: fino all’8 ottobre sarà possibile votare on line le migliori applicazioni digitali scegliendo tra le video-storie dei progetti finalisti pubblicati sul sito internet del concorso.

G.L.o.W. è l’acronimo dell’inglese Glucose Level on Wrist e “si pone l’obiettivo di migliorare la vita dei pazienti affetti dal diabete. Semplice ed efficace, è composto da una serie di sensori per il fitness integrati con una patch di microaghi talmente piccoli da non raggiungere le terminazioni nervose e dunque indolore per chi lo indossa. L’illuminazione a LED segnala in tempo reale uno stato di normalità (bianco), di ipoglicemia (blu) o iperglicemia (rosso). Il premio di #NatiPer sarà utilizzato per sostenere la fase di ricerca e sviluppo, soprattutto nella validazione dei microaghi”.

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=g9VsAg1wtm4[/youtube]

Potrebbe anche interessarti