“Facciamoci compagnia”. Nasce nel Napoletano una casa dove giovani e anziani convivono

Dalla pagina Facebook “Facciamoci Compagnia”

“Facciamoci compagnia”: ad Acerra nasce una casa per anziani soli. Il progetto di co-housing è realizzato dal figlio di un immigrato marocchino insieme alla cooperativa La Fenice e serve ad aiutare nonnini in difficoltà per solitudine, condizioni economiche e sociali.

Non è una casa di riposo o di cura – racconta Stefano Gamra, presidente della cooperativa e ideatore del progetto al quotidiano Il Corriere del Mezzogiorno – ma un appartamento dove gli anziani convivono, assistiti da alcuni operatori sociosanitari, una cuoca ed una psicologa che li aiuta nella coabitazione. Nessuno indossa il camice, e gli operatori si rivolgono agli ospiti chiamandoli nonni, in modo da farli stare a proprio agio in un ambiente nuovo. Per ora il progetto funziona, e gli anziani si trovano bene“. Sette, al momento, i posti letto del primo nonno parking d’Italia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più