Maradona querela Dolce e Gabbana: “Hanno sfruttato il mio nome a Napoli”

Come riportato dal quotidiano Il Mattino, il pibe de oro Diego Armando Maradona ha querelato Dolce e Gabbana. Il campione argentino ha citato in giudizio D&G perché, nella sfilata a Napoli del 9 luglio 2016, mandarono in passerella una modella con la maglia numero 10, il numero di Maradona.

“Ho dato mandato ai miei legali per citare in giudizio gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana ed ottenere il giusto risarcimento perché, durante una loro sfilata a Napoli, hanno utilizzato il mio nome, senza alcuna autorizzazione. Pur conservando per loro lavoro stima e considerazione sono stato costretto a tutelare i miei interessi violati da una politica di marketing speculativo da parte degli stilisti. Ora attendo con serenità la decisione dei giudici italiani”, ha spiegato Maradona in una nota diffusa dal suo assistente Stefano Ceci.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più