“Un forte calore ed un intenso profumo di fiori”: l’inspiegabile guarigione di Michelina, la donna miracolata a Pompei

"un forte calore ed un intenso profumo di fiori"L'inspiegabile guarigione di Michelina, la donna miracolata a Pompei

La notizia che da ieri si è diffusa della donna di Pompei incredibilmente guarita dopo aver ricevuto la Comunione continua a far parlare di sè, la Chiesa com’è normale che sia, ci va cauta a parlare di miracolo ma Michelina aggiunge sempre più dettagli alla sua storia che rendono l’evento sempre più inspiegabile.

La guarigione miracolosa sembra essere avvenuta il 23 Marzo ma solo ieri è stata divulgata la notizia e Michelina cosi racconta la sua sensazione: ” “Ho ricevuto l’eucaristia e all’istante ho cominciato a sentire un forte bruciore, dai piedi alle gambe che mi veniva su per il corpo, mentre avvertivo un intenso profumo di fiori. Era tutto talmente forte, che ho cominciato a spaventarmi. Ho dimenticato che mi trovato in chiesa – spiega la signora Michelina – perchè il bruciore mi ha fatto pensare che stessi andando a fuoco poi ho cominciato a camminare”

Michelina è sempre più convinta che la sua sia stata una grazia ed incita le persone a dedicarsi con più amore alla Chiesa e a frequentare il santuario della città mariana

Potrebbe anche interessarti