Scuola, mancano insegnanti: con Doocenti.it puoi inviare la candidatura in tutta Italia

Nonostante l’anno scolastico sia ormai iniziato, la situazione che si trovano a dover affrontare tantissime scuole non è certo idilliaca. La mancanza di docenti causata da falli nelle procedure amministrative del Ministero, ad esempio graduatorie di terza fascia ancora provvisorie per molte province, o errori nei trasferimenti, fa sì che ci sia bisogno di coprire diversi posti di insegnamento.

A questo scopo vi è un ottimo strumento di cui si avvalgono i Dirigenti Scolastici proprio in casi come questi di emergenza: parliamo della Domanda di Messa a Disposizione, comunemente conosciuta con l’abbreviazione MAD.

Grazie alla piattaforma online di doocenti.itoggi è ancora più semplice compilare e presentare la domanda di messa a disposizione: è possibile, infatti, inviare MAD in oltre 50.000 istituti in pochi minuti, grazie ad un sistema veloce ed intuitivo, ma soprattutto sicuro.

Per usufruire del servizio basta rispondere ad alcune domande mirate e mettere subito a disposizione le proprie competenze. La MAD verrà inoltrata alle caselle istituzionali delle scuole di una o più province in formato PDF.
Il servizio è garantito in modalità soddisfatto o rimborsato: entro 24 ore un consulente vi contatterà per validare la domanda e, al termine dell’invio, si riceverà un report contenente l’elenco dettagliato di tutte le scuole contattate e il pdf della vostra domanda .

Per registrarsi basta recarsi sul sito web doocenti.it nella sezione “MESSA A DISPOSIZIONE”.

E’ inoltre sempre attivo un servizio clienti telefonico pronto a rispondere ai quesiti degli utenti: 0240031013.

Pagina facebook.

Potrebbe anche interessarti