Ragazza 18enne precipita dal terzo piano: soffriva per amore

cadavere morto lenzuolo
Foto di repertorio

Arzano – Intorno alle 17 di questo pomeriggio una ragazza di Arzano di soli 18 anni è precipitata dal balcone di casa sua, al terzo piano di un appartamento in via Napoli. Al momento della tragedia entrambi i genitori della giovane erano in casa, ma si sono accorti di quanto stesse succedendo solo troppo tardi.

Secondo fonti della Questura riportate da Napoli.zon, la ragazza sarebbe morta sul colpo ed inutili sarebbero stati i tentativi di rianimarla. Sempre secondo tali fonti non si tratterebbe di un tragico incidente, ma di un suicidio. La giovane avrebbe compiuto il folle gesto per ragioni sentimentali non meglio specificate

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più