Kings of Crime, Saviano e la storia del boss Paolo Di Lauro: come rivedere la puntata

È andata in onda ieri sera la prima puntata del nuovo programma di Roberto Saviano, “Kings of Crime”: quattro puntate, previste ogni mercoledì sera, dove lo scrittore spiega, con l’ausilio di documentari e scene girate ad hoc, la storia di tre boss e delle rispettive associazioni criminali che rappresentano.

Nella puntata di ieri Saviano ha raccontato la storia di Paolo Di Lauro, detto Ciruzzo ‘o milionario, il boss su cui è stato costruito il personaggio di Pietro Savastano, protagonista della serie di successo “Gomorra”. Di Lauro, racconta Saviano, è il primo a fiutare l’affare di costruire piazze di spaccio a Scampia dove c’è tanto spazio e possibili vie di fuga.

Il boss nasce a Napoli, abbandonato dai suoi genitori viene adottato da una famiglia di Secondigliano. Inizia a lavorare molto giovane in un negozio del quartiere. Successivamente diviene magliaro, figura comune nel dopoguerra, un vero truffatore, che vendeva merci false o rubate. Di Lauro però vuole emergere, non rimanere a servizio, ma comandare, così viene preso sotto l’ala protettiva di Aniello La Monica, un potente boss di Secondigliano.

Da quel momento, a circa vent’anni, inizia l’ascesa al potere di Di Lauro, che diventerà il nuovo boss uccidendo il suo padrino e creando il business della droga tra Scampia e Secondigliano.

Per vedere tutta la puntata clicca qui.

Potrebbe anche interessarti