Cardarelli, folla di donatori di sangue: “Napoli ha risposto con il cuore”

cardarelli

Folla di donatori al Cardarelli. Verdoliva: «Ancora una volta Napoli ha risposto con il cuore». Cento volte grazie. Cento, quanti sono stati i napoletani che hanno scelto di regalare questa mattinata ai più bisognosi, di donare il sangue al Centro trasfusionale del Cardarelli.

«Un successo – spiega il direttore generale Ciro Verdoliva – che conferma la nostra convinzione: Napoli è una città straordinaria, che sa rispondere con il cuore. Il grazie da parte di tutta la direzione strategica va agli uomini e alle donne, ai tanti giovani, che sono venuti qui stamani. Grazie anche a tutti i cardarelliani che, come sempre, hanno dato il 110% per fare in modo che questa iniziativa riuscisse».

L’iniziativa è stata un successo anche per merito dei tassisti napoletani – coordinati da Nino Castagner – che si sono messi al servizio della città, offrendo corse gratuite ai donatori con più delle due auto previste e che hanno fatto la spola da piazza Dante al Cardarelli e ritorno. Soddisfatto per il successo ottenuto anche il governatore Vincenzo De Luca, che segue con grande attenzione le attività del Centro trasfusionale e che ha già chiesto che l’iniziativa si ripeta nei prossimi mesi. Perché queste iniziative avvicinano i cittadini ai pazienti cronici, facendo conoscere la qualità e l’eccellenza della sanità campana e delle associazioni. Del resto, grazie a questa iniziativa, il Cardarelli ha acquisito circa 70 nuovi donatori di sangue. Cittadini che prima d’ora non avevano mai donato e che hanno già dichiarato di voler tornare».

L’iniziativa è stata voluta dalla direzione strategica dell’Azienda ospedaliera, in collaborazione con il Servizio Immunoematologia e Medicina Trasfusionale diretto dalla dr.ssa Maria Criscuoli e con il Centro di Riferimento Regionale Malattie Rare del Globulo Rosso diretto dal dr. Aldo Filosa del Cardarelli, con la Fondazione Italiana Thalassemia, l’Associazione Gocce di Vita 2 e l’Associazione Orizzonte Guarigione.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più