Bici rubata, cittadini fanno una colletta. Ciclista francese: “Sono commosso”

Si chiama «Castel Volturno ricompra la bici rubata» il gruppo Facebook che si pone come obiettivo la raccolta fondi per ricomprare una bici nuova allo sfortunato ciclista francese.

Undici mesi di viaggio, quindicimila chilometri in bicicletta percorsi da Hong Kong alla Normandia: Etienne Godard, medico francese di 30 anni è arrivato a Castel Volturno, dove gli hanno rubato la bici.

In genere sto molto attento alla mia bici, sempre. – ha raccontato a Repubblica – Ma le bici le rubano tutti i giorni. Succede in Italia e ovunque. Certo, dopo aver attraversato Cina, Indonesia, India e Turchia, mi sono sentito “nudo”: sono rimasto solo in costume“.

Ero in preda alla disperazione e invece sono stato sommerso da gesti di gentilezza. Mi sono commosso. In tanti mi hanno fatto coraggio, e tutto questo ha riscaldato il cuore mio e di Mathilde (sua moglie, ndr)”.

E sulla colletta organizzata dai cittadini di Castel Volturno: “Avrò un’altra storia da raccontare, quella della grande gentilezza dell’Italia. Sì, questa è una storia che voglio ricordare come una storia di grande gentilezza, quando il mio anno sabbatico sarà finito e tornerò a fare il medico in prima linea a Rouen“.

Potrebbe anche interessarti