Video. Nu juorno ‘e ‘mmerda: la parodia-denuncia della canzone di Rocco Hunt

Nu juorno 'e 'mmerda

La nostra terra è martoriata dalla diffamazione,
La nostra cultura abbandonata,
Il nostro rispetto messo da parte,
La nostra dignità’ offesa.
Tutto questo è dato dalla ricchezza economica
dei potenti, dall’avidità dei politici e dalle
loro manipolazioni.
Basta guardare negli occhi di un Napoletano,
per capire come sia difficile e dura la vita nella
nostra terra quando non si è un potente.
Dio, aiutaci tu.

È questo il senso della risposta di quattro napoletani a “Nu juorno buono” di Rocco Hunt, esplicitato alla fine di “Nu juorno ‘e ‘mmerda” prodotto da Cineidea. Al centro della canzone-parodia ci sono i problemi più gravi che soffocano Napoli e la Campania, cioè la tossicodipendenza, la mancanza di lavoro con la conseguente miseria, e i soprusi e l’inettitudine dei potenti. Ecco il video con la canzone.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=FMhnHr5TB1k[/youtube]

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più