Napoli. Ritrovato l’albero rubato in Galleria: era in un vicolo

Napoli – Questa mattina il Natale di Napoli è stato funestato da una triste realtà: come ogni anno l’albero al centro di Galleria Umberto, posizionato solo ieri dai proprietari del Gambrinus, è stato segato e rubato dai soliti teppisti. Una tradizione negativa che continua ad essere perpetrata senza che autorità e forze dell’ordine possano far nulla per impedirla.

Dopo le accese polemiche gli agenti napoletani si sono messi a lavoro per recuperare l’albero della discordia. Dopo gli sforzi durati tutta la mattinata l’importante simbolo è stato ritrovato in un basso, vicoletto Terzo Politi, ai Quartieri Spagnoli. Evidentemente chi ha commesso il furto non ha avuto il tempo di nasconderlo meglio o di portarlo altrove.

Non sappiamo se ora sarà possibile riposizionarlo, visto che il tronco è stato segato di netto, ma il ritrovamento dei Carabinieri rimette in moto la speranza nelle istituzioni. Certo è che simili atti andrebbero impediti e che un intervento successivo non risolve il problema di un vandalismo tanto cieco ed indiscriminato.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più