Blitz nel cuore del clan, 3 arresti: cassoni sui binari per trasportare droga

carabinieri

I sistemi per nascondere la droga e trasportarla verso le piazze di spaccio sono i più disparati. A Secondigliano è stato smantellato un traffico di droga trasportato da cassoni che viaggiavano sui binari. I cassoni erano trasportati all’ interno di una palazzina blindata e controllata dalle telecamere. Il contenuto era rappresentato da eroina, cocaina, crack e anfetamine. 

Come rende noto il corriere.it, a sgominare il traffico è stato un blitz dei carabinieri alle “Case Celesti” che si trovano nel cuore di Secondigliano. L’azione ha così messo un fermo alle piazze di spaccio della zona di Napoli sferrando un duro colpo al clan Marino. Sono così state arrestate tre persone grazie alle indagini ed agli appostamenti dei carabinieri.

L’azione è stata possibile grazie al monitoraggio tramite microcamere piazzate nel palazzo. Grazie così a quelle immagini è stato capito il metodo di trasporto nascosto. I militari hanno poi sequestrato circa 5 chili di droga ed il libro contabile della piazza di spaccio.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più