Napoli, donne vittime di “scippo”: tre aggressioni in poche ore

scippo-anziana1

Una serie di aggressioni avvenute ieri hanno mandato tre donne in ospedale a Napoli. Gli episodi non sono collegati, infatti sono avvenuti in tre punti diversi della città.

Il primo episodio è avvenuto intorno alle ore 13 al corso Garibaldi, nel centro cittadino, dove una 62enne è stata trascinata, vittima di uno scippo violento. L’anziana è finita in ospedale per le contusioni riportate in varie parti del corpo ed una frattura al polso.

Più o meno alla stessa ora, in vico dei Carbonari, nei pressi di via Duomo, una donna di 45 anni ha subito una ferita al volto, con un trauma contusivo facciale per cui ha necessitato, anche lei, delle cure ospedaliere.

Infine, la terza vittima è di 47 anni e si trovava nei pressi della stazione della Circumvesuviana di Barra, verso le 18. La donna è stata spinta dai malfattori che hanno tentato di derubarla, ma senza riuscirci. L’impatto al suolo, le ha procurato ferite ed escoriazioni sul corpo e sul volto.

Tutte le vittime, come riporta Il Mattino, sono state medicate in ospedale, ricevendo rispettivamente trenta, tre e cinque giorni di prognosi

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più