Primo Maggio: reggia di Caserta e parco di Capodimonte chiusi al Pubblico

Reggia di Caserta

Il parco della reggia di Caserta e quello di Capodimonteinaccessibili per la festività del primo Maggio. A quanti volevano trascorrere una giornata all’insegna della natura.. Rinunciate! Perché sia il parco della Reggia di Caserta sia il bosco di Capodimonte, non saranno aperti al pubblico.

La tanto discussa soluzione è stata presa dal sovrintendente del Polo museale (che raggruppa entrambi i siti) Fabrizio Vona. Il motivo? L’inciviltà e il menefreghismo della gente. A quanto pare infatti, a seguito del boom di visitatori avutosi nei giorni di Pasqua e nel weekend della Liberazione, entrambi i giardini sono stati letteralmente devastati e sommersi dai rifiuti. Proprio questo stato di cose ha portato Fabrizio Vona (giustamente diremmo noi) a sprangare le entrate nel giorno della festa dei lavoratori.

LEGGI ANCHE
Reggia di Caserta, il tecnico: rischio di crolli in più aree del monumento

Il provvedimento, non molto gradito a tutta quella parte sana della società che magari aveva pensato di usufruire dei fantastici parchi proprio nell‘unico giorno di festa, ha l’obiettivo di frenare l’assalto incondizionato ai poli museali con conseguente devastazione dei siti.

Potrebbe anche interessarti