Rosa Di Domenico è stata ritrovata: era in Turchia con Alì Qasib

Rosa Di Domenico, la 15enne scomparsa da Sant’Antimo lo scorso maggio, è stata ritrovata, sta bene e sta tornando a casa. A rivelare la notizia è stato Chi l’ha Visto, sulla sua pagina Facebook: “+++Ritrovata Rosa, la ragazza di 15 anni scomparsa dal Napoletano a maggio. Ha parlato con la madre e ha detto che sta bene e sta rientrando a casa. Lo comunica la famiglia a #chilhavisto +++”.

La ragazzina, quindi, dopo quasi un anno lontana da casa, probabilmente rapita dal pakistano Ali Qasib, sta per riabbracciare la sua famiglia.

Un felice epilogo dopo tanta paura.

+++ Aggiornamento +++

Il rientro a casa di Rosa è atteso per oggi pomeriggio con un volo decollato da Ankara. La 15enne si è presentata alle autorità giudiziarie di Istanbul e subito sono partiti i contatti con l’Italia, anche grazie all’ufficiale di collegamento di Ankara con la mobile di Napoli.

Come riporta IlMattino.it da diversi mesi la polizia napoletana aveva indicato la Turchia come luogo dove poteva essere nascosta la ragazza. Indicazioni che hanno spinto la Di Domenico a mostrarsi alle autorità giudiziarie del Paese per chiedere di ritornare a casa.

Stesso oggi la ragazza verrà ascoltata dagli uomini della Mobile di Napoli e dal pm della Procura di Napoli nord, sotto il coordinamento del procuratore Francesco Greco.

Rosa era in Turchia con Alì Qasib. Quando potremo riabbracciarla sarà la fine di un incubo“, dichiarano i genitori di Rosa a Chi l’ha Visto?

Potrebbe anche interessarti