Napoli, 80enne uccide il figlio: lo colpisce alla testa con una spranga di ferro

Un uomo di 80 anni ha ucciso il figlio di 56 anni con una spranga di ferro all’interno della sua abitazione, nel quartiere San Pietro a Patierno intorno alle 22,30 di ieri sera. L’anziano 80enne che ha colpito il figlio è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Scampia ed è accusato di omicidio doloso.

Il 56enne era stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Giovanni Bosco, già in condizioni gravissime ma non ce l’ha fatta. È morto a causa dei diversi traumi al cranio. Secondo quanto si apprende dalle forze dell’ordine dietro al terribile gesto dell’anziano ci sarebbero state delle tensioni familiari: sembra che il figlio avesse chiesto dei soldi al padre. Padre e figlio sono incensurati.

Potrebbe anche interessarti