Arriva Burian bis, freddo e gelo a Pasqua e Pasquetta: le previsioni

Foto Instagram di @gaebal

L’ondata anomala di freddo e gelo che ha interessato l’Italia e in particolare la Campania a fine febbraio potrebbe ritornare e fare il bis proprio nel giorno di inizio primavera. Secondo le previsioni de ilmeteo.it, infatti, l’aria gelida dalla Russia, il famoso Burian, potrebbe ritornare dal 20 marzo, giorno dell’equinozio di primavera.

“Accompagnata da fronti perturbati, il Burian marzolino porterebbe ancora una volta la neve in pianura sulle regioni settentrionali.  Le nostre previsioni per Pasqua e Pasquetta 2018 indicano proprio uno scenario con irruzioni fredde e nevose fino ad aprile, il classico colpo di coda dell’inverno”.

“Tra la fine di marzo ed i primi giorni di aprile il tempo sarà caratterizzato da forte instabilità con temporali al CentroSud, neve a bassa quota sulle Alpi e anche sull’Appennino centrale tosco-emiliano”. Dunque si prospetta una Pasqua e Pasquetta all’insegna di sciarpe, cappelli e guanti!

Anche negli anni ’80 ci sono state primavere fredde, talvolta fino a maggio dopo degli inverni gelidi, conseguenza di anomalie climatiche. Vi abbiamo infatti spiegato qualche settimana fa come questi eventi climatici così estremi siano in realtà un segnale del riscaldamento globale causato dall’uomo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più