Strage di Cisterna: Antonietta ha saputo della morte delle figlie

Antonietta Gargiulo, la donna ferita dal marito carabiniere, Luigi Capasso, prima che questi uccidesse le due loro figlie di 7 e 14 anni, si è svegliata ed ha saputo della morte delle piccole, in quella che ormai è conosciuta come la strage di Cisterna.

I medici del San Camillo, dov’è ricoverata, insieme ai familiari e ad un gruppo di psicologi l’hanno informata di quanto era successo nella sua casa di Cisterna di Latina e di come anche il marito si fosse tolto la vita.

La donna ora necessita di essere seguita costantemente per metabolizzare bene il “colpo” che le è stato dato. Da ieri non è più sedata, ma le sue condizioni non le permetteranno di poter dare l’ultimo saluto alle sue bambine, i cui funerali sono previsti per domani nella chiesa di San Valentino.

Potrebbe anche interessarti