Younes insiste: “Non ho firmato alcun contratto con il Napoli”

Amin Younes insiste: non ha firmato contratti con il Napoli. Ai microfoni dei tedeschi di Sport1, il giocatore ha negato di avere vincoli contrattuali con gli azzurri: “Voglio chiarire ancora una volta che ho negoziato col Napoli per un trasferimento, ma per ragioni personali ho deciso di soddisfare il contratto attuale con l’Ajax fino al 30 giugno 2018, fino a questa data sarò concentrato sul mio club. Non ho firmato col Napoli né un preliminare né altri contratti che mi legano dal 1 luglio 2018″. 

Dichiarazioni che cozzano con quelle rilasciate lo scorso 5 marzo dal legale del Napoli, Mattia Grassani: “Che Younes sia voglioso di sapere cosa ha firmato lo trovo abbastanza curioso perché questa firma è arrivata con l’assistenza del suo procuratore e con lo scambio di pec e mail per cui il calciatore sa benissimo cosa ha firmato e il contratto è valido a tutti gli effetti dal 1 luglio 2018. I documenti sono già depositati presso l’ufficio tesseramento e che oggi Younes sia colto da amnesia è curioso. Per invalidare un contratto devono esserci condizioni particolari come firme non vere o false rappresentazioni, circostanze che escludo categoricamente. L’ipotesi di annullabilità del contratto proprio non stanno né in cielo né in terra. Younes in maniera consapevole ha firmato col Napoli e un ripensamento non può cancellare tutto questo anche perché si parla di professionisti e un contratto del genere non si può interrompere unilateralmente. Si presentasse a luglio a Napoli e poi se ci saranno offerte, magari verranno prese in considerazioni”.

Potrebbe anche interessarti