Treno Napoli-Roma: narcotizzavano e derubavano i passeggeri

trenitalia

Napoli – Una banda di rapinatori ha saccheggiato per mesi i passeggeri della linea ferroviaria Napoli-Roma. I quattro delinquenti fermati dalla polizia ferroviaria, un algerino e tre egiziani, narcotizzavano le vittime con sostanze stupefacenti e poi le rapinavano mentre erano in uno stato di sonno o incoscienza. La vicenda è emersa dopo numerose segnalazioni e denunce da parte dei passeggeri. Le indagini hanno in seguito confermato i reati e scoperto le dinamiche.

I rapinatori si sedevano vicino alle vittime designate fingendo di essere normali passeggeri. Nel corso del tragitto tiravano fuori dalla borsa un pacchetto di patatine o un succo di frutta e ne offrivano un po’ al malcapitato. Quando la vittima assaggiava il prodotto offerto cadeva in uno stato di sonno profondo ed i rapinatori erano liberi di svuotare tasche e borse indisturbati.

Al momento le Forze dell’Ordine stanno indagando per capire se ci sono ancora complici a piede libero e quante siano state effettivamente le vittime della banda.

Potrebbe anche interessarti