Né Di Maio né Salvini, Mattarella chiama la Casellati: proverà a fare un governo

Il Presidente Mattarella ha convocato per le ore 11.00 di oggi al Palazzo del Quirinale il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati“. Questo, il tweet comparso poco fa sulla pagina Twitter ufficiale del Quirinale. Dopo Nilde Iotti, deputata dell’allora PCI, la Casellati sarà la seconda donna nella storia della Repubblica ad assumere un mandato esplorativo.

Ma cosa vuol dire, esattamente, questo termine? L’Enciclopedia Treccani lo definisce come “l’incarico che il capo dello stato affida a un uomo politico per una prima indagine sulla possibilità di formare il governo“. È sostanzialmente questo, quindi, il compito che Mattarella ha affidato alla Casellati: stanare le varie formazioni politiche e capire se c’è possibilità di formare un governo.

Il giro di consultazioni fatto da Mattarella, infatti, non ha dato esito positivo. Ancora divisi il centrodestra ed il Movimento 5 Stelle, con il PD che continua a fare opposizione, tagliandosi fuori da ogni discorso di governo. In questa prima fase, quindi, Mattarella ha scelto una figura istituzionale come la Casellati, rimandando un possibile pre-incarico a Matteo Salvini e Luigi Di Maio, i veri vincitori delle elezioni che aspirano, legittimamente, a diventare premier.

Potrebbe anche interessarti