Torre del Greco: attentato davanti alla sede d’ingresso di Fratelli d’Italia

carabinieri

A Torre del Greco questa notte si è verificato un attentato alla sede d’ingresso di Fratelli d’Italia; il candidato sindaco Ciro Borriello ha subito denunciato ai carabinieri quanto avvenuto. La sede d’ingresso del partito a via Nazionale ha preso fuoco, demolendo l’impianto di illuminazione ed annerendo la porta d’ingresso.

Si suppone che l’incendio, avvenuto nella notte, sia stato causato da qualcuno che, sversando della benzina, abbia dato alle fiamme la sede d’ingresso e l’impianto di illuminazione.

La città corallina è in fermento per le prossime elezioni comunali. La campagna elettorale, dopo molti colpi di scena, come le mancate primarie del PD ed un centro sinistra sicuramente anomalo, senza il partito di maggioranza della sinistra italiana, subisce un duro colpo.

Potrebbe anche interessarti