Allarme alcol tra i giovani: a Napoli i genitori chiedono il divieto di vendita ai minori

Foto di Maria Luisa Iavarone

Napoli – Genitori in piazza per dire basta alla vendita di alcol ai minori e per chiedere vigilanza per chi non rispetta gli orari di chiusura. Quasi in 100 hanno marciato da piazza Matteotti (nei pressi della Posta centrale) per arrivare a Palazzo San Giacomo dove l’organizzatrice, Patrizia Gargiulo, è stata ricevuta dall’assessore all’istruzione Annamaria Palmieri. Presente al corteo anche anche Maria Luisa Iavarone, madre di Arturo, il ragazzo accoltellato da una babygang lo scorso dicembre a via Foria.

La mobilitazione dei genitori è nata dopo l‘ennesimo caso di sballo notturno di giovani che ha visto la morte del giovane Nicola Marra, allontanatosi in stato confusionale dalla discoteca di Positano dove si trovava con gli amici per poi precipitare in una scarpata. Alla marcia, partita alle ore 11,30 di stamane, hanno aderito anche le attrici Cristiana Donadio e Antonella Stefanucci, la cantante Monica Sarnelli.

Potrebbe anche interessarti