Alberto Angela ringrazia Napoli: “Ti accoglie e ti avvolge se la sai leggere”

Chi difende, elogia e ama Napoli riceverà lo stesso affetto e la stessa passione uguale ed opposta. È un po’ quello che è accaduto con Alberto Angela che riceverà dal sindaco Luigi de Magistris la cittadinanza onoraria per la dedizione con la quale ha raccontando di Napoli, mostrando il suo lato più prezioso e culturale.

Così Angela alla scoperta dell’imminente investitura di cittadino napoletano, ha voluto ringraziare Napoli e il sindaco con un commovente post su il suo profilo social:Sono molto contento perché questo suggella un bellissimo viaggio che sto compiendo assieme alla città di Napoli da molti anni. Un viaggio nella conoscenza e nelle emozioni che mi affascina molto”.

Una città stratificata che in ogni sua piccola insenatura racconta storia e arte:Dalle età più antiche, quando era una città greca e poi romana ma sempre simbolo di civiltà e raffinatezza, oppure più tardi quando, nel 700, diventò un faro culturale in Europa, per le sue arti, il suo sapere ma anche per il suo ardito spirito di ideali e di libertà che prese forma nel 1799“.

Ma soprattutto un luogo unico, che continua a conservare le proprie tradizioni: “Io viaggio molto per mestiere e mi sono accorto di una sua caratteristica che è molto rara anzi credo proprio unica. È la sua capacità di trasmettere da una generazione all’altra tradizioni, abitudini, e valori intimi che non vanno a disperdersi come invece è accaduto a tante altre città o comunità. È un preziosissimo bagaglio di vita familiare (ma di una famiglia grande quanto una città) che un forestiero percepisce per le strade di Napoli nel modo di chiacchierare, di affrontare la giornata, di cucinare, di ridere con un amico, di risolvere un problema, ecc… La cosa che più mi colpisce è l’intensità e il calore che c’è in ogni emozione e sentimento”.

Un uomo di cultura che è andato oltre ogni pregiudizio: “A prescindere dalla situazione. Città complicata certo, con molte contraddizioni, sì è vero, ma anche con tanta voglia di vivere e calore di vita. Questo vedo in ogni volto (e sorriso) che incrocio per le sue vie. In questo senso Napoli è una città che ti avvolge e se la sai leggere negli occhi, ti accoglie e protegge. Come fa la luce dei suoi incredibili tramonti sul mare, che creano un’atmosfera irripetibile ovunque nel Golfo. 

“Ringrazio il sindaco De Magistris, il Comune, chi si è fatto promotore così attivamente sul web e tutti quelli che hanno sostenuto questa iniziativa portandola in meta.
Un caro e forte abbraccio a tutti,
Alberto”

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più