Di Maio al Quirinale: “Siamo a un momento storico. Fateci partire e poi ci giudicate”

Al termine dell’incontro decisivo col Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Luigi Di Maio ha parlato davanti ai giornalisti: “Salve a tutti, buon pomeriggio a tutti, siamo a un momento storico. Abbiamo indicato il nome che secondo noi può portare al meglio a una leadership solida, il nostro obiettivo è migliorare la qualità della vita degli italiani. Momento storico perché abbiamo imposto un metodo, per cui prima si è discusso di temi e poi di nomi, ed è giusto che sia così, anche nel futuro”.

Ci sono le 5 stelle in questo contratto, ci sono i 20 punti del nostro programma  e tante risposte ai problemi degli italiani, ci sono le nostre grandi battaglie storiche. Abbiamo tanto da fare e tanto da realizzare, in questi 80 giorni abbiamo lavorato notte e giorno per portare a casa questo risultato. Qualora il presidente della repubblica dovesse lavorare positivamente il nostro nome, il governo sarà un governo politico. Fateci partire prima e poi ci giudicate, ma almeno fateci partire. E’ una grande occasione per l’Italia. Nelle prossime settimane speriamo di poter iniziare questo nuovo percorso per la Repubblica italiana. Finalmente adesso nasce la Terza Repubblica”.

A breve sarà Matteo Salvini a tenere il colloquio con il Presidente della Repubblica.

Potrebbe anche interessarti