Concerto-tributo per Pino Daniele al San Paolo: il dispositivo di traffico

C’è grande attesa a Napoli per il concerto, trasmesso anche in diretta tv, in ricordo di Pino Daniele che si terrà domani 7 giugno allo Stadio San Paolo di Napoli. Per tale evento il Comune partenopeo ha emesso un dispositivo di traffico ad hoc, per evitare che si vadano a congestionare le vie adiacenti allo stadio, nel quartiere Fuorigrotta.

Pertanto dalle ore 06:00 del giorno 6 giugno 2018 alle ore 24:00 del giorno 7 giugno 2018 e comunque fino a cessate esigenze: istituito il divieto di sosta permanente con rimozione coatta nell’area antistante il settore “Distinti” dello stadio San Paolo.

Il giorno 7 giugno 2018, dalle ore 06:00 alle ore 24:00 e comunque fino a cessate esigenze: istituito il divieto di transito veicolare nella metà carreggiata destra del tratto di via L. Tansillo a senso unico compreso tra le confluenze di via J. De Gennaro e F. Galeota al fine di consentire ai veicoli dell’Organizzazione e quelli a servizio della stessa al trasporto delle apparecchiature tecniche.

Inoltre, confermato il divieto di sosta permanente con rimozione coatta, dal 24 maggio al 10 giugno 2018, in via Luigi Tansillo e via Francesco Galeota, al fine di consentire ai veicoli a servizio dell’Organizzazione le operazioni di carico e scarico delle merci.

Istituito anche il divieto di transito veicolare e il divieto di sosta permanente con rimozione coatta ambo i lati nelle seguenti strade: viale Marconi – largo Bersanti e Matteucci – via Claudio (da alt. ingresso sottopasso
Claudio a confluenza piazzale D’annunzio, nonché nell’interviale che confluisce in largo Bersanti e Matteucci) – piazzale D’annunzio – via Jacopo De Gennaro (tratto da confluenza piazzale D’Annunzio a confluenza con via Gian Battista Marino) – via Pirandello; il senso unico di circolazione in via Terracina dalla intersezione di via Cintia fino a quella di via Barbagallo con senso di marcia verso quest’ultima; infine, il divieto di sosta con rimozione coatta in tutta l’area parcheggi circostante lo stadio San Paolo e la sospensione temporanea delle aree di sosta blu ricadenti nelle strade di cui sopra.

Potrebbe anche interessarti