Napoli, 1 passeggero su 2 non paga il biglietto dell’autobus: il 54% viaggia gratis

Autobus
Faranno senz’altro riflettere i dati di Anm anticipati questa mattina da Repubblica. Un napoletano su due, infatti, non paga il biglietto dell’autobus: il 54% viaggia gratis. Numeri che tutt’altro che edificanti per l’azienda, alle prese con 150 milioni di debiti.

L’amministratore unico di Anm Nicola Pascale, intervistato da Repubblica, definisce “inaccettabili” questi numeri. Ed è proprio da qui che Anm cercherà di ripartire (e salvarsi), intensificando i ricavi delle vendite dei biglietti e la lotta contro i cosiddetti “protoghesi”.

Negli ultimi 2 mesi abbiamo raggiunto risultati positivi grazie all’intensificazione del lavoro delle squadre di controllori – spiega Pascale –. In aprile abbiamo elevato 500 verbali in più rispetto a marzo, con un incremento del 20 per cento in un mese. Sono incrementi certificati da una società di revisione. L’azione di risanamento dell’azienda passa attraverso i ricavi da traffico, non lasceremo a terra nemmeno un euro“.

Il prossimo 2 luglio Anm presenterà il piano di recupero dell’azienda in tribunale. Come anticipato dall’articolo di Tiziana Cozzi, gli sforzi maggiori riguarderanno i controlli, già potenziati negli ultimi 3 mesi, che hanno portato ad un incremento di 400mila euro nelle casse aziendali.

Potrebbe anche interessarti