E’ campano il miglior chirurgo oculista della Gran Bretagna

L’Italia, paese di bellezza, di storia, di arte, cultura ma soprattutto di talenti. E questo è incontestabile, dato che non è di certo la prima volta che un cervello italiano è capace di distinguersi ed emergere, non solo nei nostri confini nazionali ma anche e soprattutto all’estero.

E uno degli ultimi italiani che ha conquistato con la sua bravura, professionalità e talento un nazione straniera è proprio un casertano Vincenzo Maurino, chirurgo oculista. Infatti il medico italiano è rinomato nella classifica dei Good Doctors Guide pubblicata dal Daily Mail, come uno dei migliori specialisti nella cura della cataratta.

Un riconoscimento che gli è stato conferito dai suoi stessi colleghi britannici. Infatti ad un campione di medici gli è stata posta una precisa domanda: “A chi affidereste un vostro caro se dovesse avere bisogno di un’operazione alla cataratta, e perchè?“. E le risposte sono state a dir poco unanime: Vincenzo Maurino.

Il professore Maurino, attualmente primario al Moorfields Eye Hospital di Londra, uno dei più importanti ospedali di ricerca e formazione in campo oculistico, ha dichiarato la sua felicità e il suo orgoglio nell’essere stato scelto tra i migliori medici oculisti del Regno Unito. Una gioia che si moltiplica e si estende all’intera Italia, orgogliosa di aver partorito un genio del suo calibro.

Anche se è in Inghilterra dal 1995, il miglior oculista britannico non ha spezzato il cordone ombelicale con l’Italia. Spesso fa ritorno nella sua terra sia per tenere visite private tra Napoli e Aversa, ma anche per tenere lezioni. Infatti è un professore è docente di Chirurgia dei Trapianti Corneali presso la scuola di specializzazione in Oculistica della università Tor Vergata di Roma.

Ma per il momento, come lui stesso dichiara, non ha intenzione di trasferirsi in Italia. Nonostante apprezzi la struttura sanitaria nostrana, si trova bene nel Regno Unito.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più