Piazza Garibaldi, sì ai lavori: ci sarà anche collegamento pedonale con Porta Nolana

Napoli – Finalmente è stato firmato l’accordo grazie al quale verranno effettuati dei mirati lavori presso Piazza Garibaldi, per rendere ancora più agevole, funzionale, completo e comodo il trasporto pubblico dei diversi mezzi.

A firmare questo progetto sono stati: Umberto De Gregorio Presidente del C. di A. Ente Autonomo Volturno (EAV), Gianfranco Battisti Amministratore Delegato FS Sistemi Urbani e Francesco Favo Direttore Territoriale Produzione di Rete Ferroviaria Italiana. Presenti al “tavolo della firma” anche Luca Cascone, Presidente della Commissione Trasporti della Regione Campania e Carlo De Vito, Presidente FS Sistemi Urbani.

L’obiettivo di questo progetto è quello di assicurare una rete più integra dei trasporti e le funzioni di scambio intermodale, soprattutto perchè la Stazione Garibaldi è il centro nevralgico del trasporto partenopeo, in quanto molto articolato in servizi e in tipologie di trasporto.

Tutto questo sarà possibile grazie ai 4, 2 milioni di euro proveniente da fondi FSC (Fondo Sviluppo e Coesione) a favore dell’Ente Autonomo Volturno, individuato come soggetto tecnico attuatore, che rientra nell’ ambito del “Patto per lo Sviluppo della Regione Campania”.

Un progetto che entusiasma tutti, anche perché restituirà un’immagine sempre più europea alla città di Napoli, rilanciandola anche sul piano urbanistico. Fra gli interventi che saranno previsti nel progetto di fattibilità tecnico – economica, vi è la realizzazione della copertura del fascio binari del terminal EAV di Porta Nolana e del collegamento pedonale con Piazza Garibaldi, futuro terminale della linea Circumvesuviana. Un investimento giusto che restituirà piena fruibilità e funzionalità dell’area.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più