Caso Ospedale del Mare, De Luca: “Livelli di imbecillità che è difficile prevedere”

Vincenzo De Luca

Il caso di un intero reparto chiuso per partecipare alla festa per la nomina del nuovo primario, all’Ospedale del Mare di Napoli, ha scatenato una scia interminabile di polemiche. Il primario, per il fatto, è stato sospeso a tempo indeterminato, e il ministro della Salute Grillo, oltre ad inviare i Nas, ha annunciato la sua visita presso la struttura per fare chiarezza.

Tra le reazioni, nelle ultime ore, si registra anche quella del governatore della Campania Vincenzo De Luca, che non le manda certo a dire, su una questione che macchia ulteriormente la già complicata situazione della sanità regionale. “Ci sono livelli di imbecillità che è difficile prevedere sulla faccia della terra – ha detto, come riporta Il MattinoHo sentito il direttore generale della Asl che sta ovviamente seguendo una procedura prevista dal contratto e mi sono permesso di dirgli di non perdere un minuto di tempo e di adottare il massimo rigore consentito dalle normative contrattuali. Quello che è accaduto è indegno dobbiamo aprire una sezione di psichiatria democratica“.

Potrebbe anche interessarti