Il ponte tibetano più lungo d’Europa sarà costruito al Sud: dove

Foto di Domenico Dragonetti

Il ponte tibetano più lungo d’Europa verrà costruito al Sud. Precisamente in Basilicata, nel Parco nazionale del Pollino in provincia di Potenza. Il ponte verrà battezzato con il nome il “Ponte tra i due parchi” e collegherà i due bellissimi parchi lucani, il Parco del Pollino e il Parco nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri-Lagonegrese.

La struttura nascerà a 1000 metri sul livello del mare e misurerà 700 metri. Un progetto nato nel 2012 che finalmente vedrà realizzarsi grazie al finanziamento stanziato della Regione Basilicata pari a un milione e mezzo di euro provenienti dalle royalty del petrolio.

Il ponte sarà l’ennesima attrattiva turistica del nostro bellissimo Sud, che sicuramente richiamerà folle di turisti provenienti da tutto il mondo. Soprattutto i più sportivi che amano le attività estreme e le passeggiate adrenaliniche, sommersi da panorami mozzafiato.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più