VIDEO\Napoli. Nuova rissa al Vasto: strade bloccate dalla violenza

Napoli – Ancora una volta il centro di Napoli è stato teatro di una violenta rissa. E’ avvenuto di nuovo nel quartiere di Vasto. Da quanto si evince dal video pubblicato nel gruppo Facebook “Stazione Centrale di Napoli – Denunce e proposte dei cittadini” protagonisti della rissa sarebbero stati prevalentemente cittadini di colore. La strada è stata completamente bloccata dallo scontro.

“Bisogna intervenire, con forza e decisione, nella zona del Vasto, a ridosso della stazione centrale di Napoli, per evitare che le spinte razziste e populiste abbiano la meglio sfruttando una situazione che è realmente difficile dal punto di vista sociale”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione politiche sociali, condividendo il video.

“Questa volta, il teatro degli scontri è via Torino dove decine di immigrati hanno cominciato a urlare e alcuni di loro sono passati alle mani – ha raccontato Borrelli per il quale – è necessaria un’azione congiunta tra servizi sociali e forze dell’ordine per trovare una soluzione perché la presenza di tanti immigrati, molti dei quali impegnati in attività illegali, con la probabile complicità dei clan locali, crea un evidente malessere tra i residenti alimentando anche quel clima di razzismo da cui potrebbero scaturire veri e propri scontri come, d’altronde, è già successo in parte nelle scorse settimane”.

Non è la prima volta che episodi di violenza di questo tipo vengono registrati e diffusi, anzi. Pochi giorni fa girava il video di un’altra rissa dello stesso tipo, sempre nella zona adiacente alla Stazione Centrale, luogo che sta diventando sempre più terra di nessuno.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più