50 Top Pizza 2018, Napoli stravince: le migliori pizzerie d’Italia sono napoletane

È un risultato ovvio, ma che riempie lo stesso d’orgoglio i napoletani. Secondo 50 TOP Pizza, che pubblica ogni anno la classifica delle migliori pizzerie d’Italia, Napoli domina ai primi posti come regina incontrastata. La capitale della pizza resta la città partenopea, quella dove nacque e da dove si diffuse in tutto il mondo, rendendola la pietanza più conosciuta e amata in assoluto. Il termine pizza è il più conosciuto del pianeta.

Veniamo adesso alla classifica, in cui le prime dieci posizioni sono occupate da attività che hanno conquistato 5 forni forni, ossia il livello Top.

La migliore pizzeria della classifica 50 Top Pizza 2018 è Pepe in Grani di Franco Pepe, che bissa il successo del 2017. Franco Pepe è ormai un’istituzione ed attira a Caiazzo migliaia di persone che vogliono gustare la sua pizza. Per lui è soltanto l’ultimo di tantissimi riconoscimenti.

Al secondo posto troviamo I Masanielli di Francesco Martucci, mentre 50 Kalò di Ciro Salvo completa il podio.

Al quarto posto la prima pizzeria non napoletana, I Tigli di Simone Padoan, in provincia di Verona, specializzata in pizza da degustrazione. Al quinto posto la Pizzaria La Notizia 94, al sesto Sorbillo ai Tribunali. Per il settimo posto bisogna andare a Roma, dove si trova La Gatta Mangiona con la pizza in stile italiano.

All’ottavo posto ritroviamo Enzo Coccia con la Pizzaria La Notizia 53, al nono Francesco&Salvatore Salvo e al decimo Starita a Materdei.

La pizzeria Concettina ai Tre Santi si piazza all’undicesimo posto, al dodicesimo Sorbillo al Duomo (Milano). Al diciassettesimo troviamo Attilio alla Pignasecca, L’Antica Pizzeria da Michele è giunta invece diciannovesima.

Per la classifica completa cliccare qui.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più