Meteo. Tempo pazzo a Ferragosto: Italia spaccata in due tra temporali e gran caldo

I prossimi, come d’altronde i precedenti, saranno giorni molto caldi e afosi, con la stagione estiva che raggiungerà il suo apice. Come riporta ilmeteo.it, però, l’estate a metà agosto inizierà la sua discesa, con cambiamenti repentini proprio in occasione di Ferragosto.

Intorno al 12, infatti, potrebbe esserci un cedimento del muro anticiclonico, con un crescendo instabile nei giorni successivi, andando ad intaccare anche il 15 del mese. Forti piogge e temporali con grandine potrebbero interessare gran parte delle regioni settentrionali e centrali.

L’alta pressione sembrerebbe resistere al Sud e in Sardegna, ma anche qui il caldo sarà destinato dopo poco a scemare.

Le temperature potrebbero subire un calo di 6-7° al Nord e al Centro, portando via l’afa; al Sud, invece, si ipotizzano picchi di grande caldo. 

Potrebbe anche interessarti