Edenlandia, apertura a “metà”: le giostre storiche non sono ancora in funzione

Napoli – Il grande entusiasmo per l’apertura di Edenlandia, il parco divertimenti a tema più grande d’Europa, sembra essere stato smorzato da un piccolo inconveniente: le giostre storiche non sono state ancora aperte al pubblico.

Una riapertura a metà che ha lasciato l’amaro in bocca a tutti i visitatori. Anche se c’è da precisare che questo ritardo è stato causato dal mancato “ok” della commissione prefettizia che si assicura dell’agibilità e della sicurezza delle strutture. Un incontro rinviato a Settembre. E solo allora verrà dato l’avallo alla riapertura delle altre giostre.

Intanto l’amministratore unico di Edenlandia Gianluca Vorzillo ha rilasciato alcune dichiarazione a Il Mattino sull’argomento: “Capisco che da un lato possono essere scontenti per la mancanza delle giostre storiche. Allo stesso tempo però, siamo certi della loro contentezza per questa riapertura.  Siamo in attesa della commissione prefettizia che ci ha dato un ulteriore appuntamento per il mese di Settembre e prima di quella data non possiamo fare altro che attendere. Solo allora avremo il loro benestare per la riapertura di tutte quelle attrazioni che sono nel cuore e nella mente dei napoletani”.

Potrebbe anche interessarti